VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

IL
Ciao Rolly! Oggi hai parcheggiato il bus per l'ultima corsa prima delle ferie e di goderti dal 1°settembre il meritato…
Leggi tutto...
TRE INTERVENTI SOCCORSO ALPINO IN VALSASSINA
VALSASSINA (LC) - Tre interventi in meno di ventiquattr’ore per la Stazione di Valsassina - Valvarrone del Soccorso alpino, XIX…
Leggi tutto...
DOMANI ESERCITAZIONE
Un'occasione da non perdere domani per chi volesse osservare una esercitazione del soccorso alpino. Nella locandina tutte le indicazioni.
Leggi tutto...
PROGETTO BOBBIO-VALTORTA-ARTAVAGGIO. A SETTEMBRE UN TAVOLO DI CONFRONTO PROMOSSO DALLA REGIONE
Dopo la presa di posizione unitaria (finalmente) dei quattro sindaci dell'Altipiano, anche Regione Lombardia scende in campo nella questione dei…
Leggi tutto...
CORONAVIRUS, UN DIALOGO IMPOSSIBILE
I testi che seguono fra virgolette sono stati in gran parte copiati e incollati (eventuali errori di grammatica e di…
Leggi tutto...
NUOVE MAGLIE PER LA CALCIO LECCO
Blu come l’acqua del lago, celeste come il cielo Calcio Lecco 1912 e Legea Lecco hanno presentato la prima maglia…
Leggi tutto...
CNA: FERRAGOSTO DA RECORD PER IL TURISMO
Indagine CNA: “Ferragosto da record. Dieci milioni di vacanzieri in giro per l’Italia. Gran ritorno degli stranieri. Successo di attività…
Leggi tutto...
NUOVO VEICOLO PER LE MANUTENZIONI E LA PULIZIA DI BALLABIO
Il Comune di Ballabio arricchisce il proprio parco veicoli con un nuovo mezzo in dotazione all’Ufficio Manutenzioni del Comune. Si…
Leggi tutto...
CNA: 500 FURTI AL GIORNO NELLE ABITAZIONI
Rapporto CNA. Ancora troppi furti e rapine nelle abitazioni: 500 al giorno, 20 l’ora, uno ogni 3 minuti. Ecco come…
Leggi tutto...
LA PETIZIONE SUL PROGETTO BOBBIO-VALTORTA-ARTAVAGGIO
I fondi per le olimpiadi non possono giustificare inutili stragi ambientali. Con il marchio delle olimpiadi Milano-Cortina 2026 vengono finanziate per milioni…
Leggi tutto...
Pubblicato in Attualita`

GRANDE SUCCESSO PER L'ESPOSIZIONE LEGO A LECCO

Lunedì, 01 Agosto 2022 06:52 Scritto da  Redazione

Un successone incredibile, dopo due anni di fermo a causa della pandemia, la "Esposizione di costruzioni Lego realizzate da appassionati" ItLug tenutasi sabato e domenica presso il Politecnico di Lecco, felice di ospitare una delle mostre più importanti del settore.

"Abbiamo contato circa 4.000 persone ieri, sabato , e altrettante ce ne saranno oggi" dice Marco Chiappa della segreteria organizzativa.
"Ce ne sono altre di manifestazioni di questo tipo, che potrete trovare sul nostro sito www.itlug.org, ma questa è sicuramente la più importante, sia per numero di visitatori che di espositori: quasi 160 tra appassionati, commercianti di mattoncini Lego, e altro, che vengono a presentare le loro elaborazioni non solo da tutta Italia, ma anche dalla Germania e dall'Inghilterra".

Più di 4000 metri quadri dedicati all'esposizione di creazioni e riproduzioni di ogni genere, laboratori, attività per i ragazzi e un punto giochi per grandi e piccini.
Sono 155 gli espositori, che provengono da tutta Italia e dall'estero (Germania e Regno Unito) per presentare costruzioni dalle tematiche più disparate che mai: mezzi tecnici, robot, castelli, treni, città,
paesaggi invernali, collezioni e tanto altro ancora

Numerosi i laboratori messi a disposizione del pubblico, per potersi cimentare con la fantasia che i mattoncini sprigionano.
" I Lego - ci dice Emiliano Segatto, della Lego Serious Play (una organizzazione che utilizza i mattoncini "come metodo aziendale per facilitare e agevolare i processi decisionali e di problem solving") - sono anche un modo per avvicinare le generazioni: è bellissimo vedere genitori e figli, tante volte poco comunicanti, che si cimentano insieme per realizzare qualche costruzione in Lego utilizzando la fantasia. E' una passione inter-generazionale che si tramanda ormai da molti anni".
I Lego, all'inizio solo mattoncini di legno, nascono nel lontano 1932 a opera del danese Ole Kirk Christiansen. I "mattoncini Lego" nascono poi sempre in Danimarca nel 1951, mentre nel 1954 viene registrato il marchio "Lego".

Messi un po' in second'ordine dalla "generazione digitale" attuale, con l'esplosione dei videogiochi, i mattoncini oggi però vengono riscoperti per le loro capacità manipolative, fondamentali per l'educazione dei bambini e , come dimostra anche l'Esposizione lecchese, non hanno perso nulla del loro fascino, capace sempre di avvicinare giovanissimi e meno giovani.

Ultima modifica il Lunedì, 01 Agosto 2022 07:17
Letto 159 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.