VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

FUSIONI DI COMUNI: PARTITA LA CACCIA AL FALSO SINDACO DI PRIMALUNA
Sullo scottante e molto discusso (anche a sproposito) argomento della fusione dei comuni irrompe un fatto di cronaca definibile quantomeno…
Leggi tutto...
LE ECCELLENZE DEI POSTI BELLISSIMI
La mia Birra di Primaluna, Mattia Citterio e il suo  magico vino d'Indovero, Paolo Bettiga e lo spettacolare recupero di Borgo…
Leggi tutto...
INTRATTENIMENTI MUSICALI IN VALSASSINA
Intrattenimenti musicali; Sabato 20 a Cremeno , il 21 a Introbio e il 27 a Taceno
Leggi tutto...
VILLA MONASTERO NELLA RETE DELL'800 LOMBARDO
Villa Monastero è entrata a far parte della Rete dell’800 Lombardo, una rete di realtà culturali, nata nel 2004, e ricostituita…
Leggi tutto...
DAL BANDO VALLI PREALPINE 2,3 MILIONI PER IL NOSTRO TERRITORIO
Era attesa ed ora è finalmente arrivata la sottoscrizione dell'accordo di collaborazione per la "Valorizzazione turistica delle Valli prealpine della…
Leggi tutto...
LA LOTTERIA DELLA SAGRA ASSEGNATA ALL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI DI LECCO
E' stata assegnata all'Associazione Nazionale Alpini di Lecco la tradizionale sottoscrizione a premi della 59^ edizione della Sagra delle Sagre:…
Leggi tutto...
IL PANATHLON LECCO IN VISITA A VILLA BERETTA A COSTAMASNAGA
Una nutrita delegazione del Panathlon International Lecco, con in testa il presidente Andrea Mauri, è stata ricevuta a Villa Beretta…
Leggi tutto...
NEL MESE DI MAGGIO IL CSC CORTENOVA RICORDA BATTISTA BENEDETTI E TONINO MELESI
Anche quest'anno il CSC Cortenova vuole ricordare due personaggi che tanto hanno contribuito alla crescita dell'Associazione.  Nel mese si maggio,…
Leggi tutto...
AMELIA CORTI, EX CEO DELLA P.F.A. E' IL NUOVO DIRETTORE GENERALE DI SACBO
Amelia Corti, volto noto in Valle per essere stata CEO della P.F.A. di Cortenova dal marzo 2013 al febbraio 2017, è…
Leggi tutto...
INTROBIO: PROSEGUONO I LAVORI SULL'ACQUADURO
Proseguono a pieno ritmo i lavori in corso sull'Acquaduro che hanno come scopo quello di mettere in sicurezza l'abitato di…
Leggi tutto...
TRE SOCCORRITORI FERITI DURANTE UN'OPERAZIONE DI SOCCORSO. L'APPELLO DEL CNSAS AD UN MAGGIORE SENSO DI RESPONSABILITA' DA PARTE DI CHI VA IN MONTAGNA
Stanno meglio i tre soccorritori del Cnsas, due uomini e una donna, rimasti feriti stanotte mentre svolgevano un’operazione di soccorso…
Leggi tutto...
ALL'UNITRE VALSASSINA SI E' PARLATO DI SPORT SEMI PROFESSIONISTICO
Non molto pubblico ma decisamente interessante l'incontro dedicato allo Sport, lunedi pomeriggio presso la Comunità Montana, organizzato dalla Università della…
Leggi tutto...
LAVORAZIONE 2.0: SI PARTE!
Domani sera, martedì 16 aprile ci sarà il primo evento pubblico nel contesto della settimana dedicata al lavoro e a…
Leggi tutto...
A CORTENOVA E PRIMALUNA DUE INCONTRI SULLA FUSIONE DEI COMUNI
"Sbrigate" le pratiche amministrative e dato il via ad un processo che vedrà coinvolta anche Regione Lombardia, è giunta l'ora…
Leggi tutto...
DA DUE NONNI UNA LETTERA DI RINGRAZIAMENTO ALL'ASILO VENINI DI INTROBIO
Gentile Direttore di Valbiandino.net, Siamo i nonni di Elia e Raffaele, due bimbi residenti a Milano, ma che stanno trascorrendo…
Leggi tutto...
Pubblicato in Attualita`

CISL: NOVITA' PER I CONGEDI PARENTALI CAUSA BAMBINI

Lunedì, 22 Agosto 2022 06:30 Scritto da  CISL LECCO MONZA

NOVITÀ NEI CONGEDI PARENTALI, SUPPORTO ALLA NATALITÀ SCELTA NON PIÙ RIMANDABILE

Più mesi retribuiti dadedicare ai nuovi nati in famiglia per i lavoratori dipendenti e nuove tuteleper le lavoratrici e i lavoratori autonomi e iscritti alla gestione separata.Dal 13 di agosto sono entrate in vigore le nuove regole previste dal decretolegge 105/2022 introdotte dal Governo.
Tra le novitàprincipali del Decreto Legge: l’aumento da 6 a 9 mesi dei congedi parentaliindennizzabili al 30% della retribuzione per i lavoratori dipendenti e gliiscritti alla gestione separata - di cui tre mesi per ognuno dei genitori(non trasferibile all’altro) e ulteriori 3 mesi in alternativa tra madre opadre utilizzabili fino al 12 anno di vita del bambino (e non più finoal sesto); il congedo di paternità di 10 giorni indennizzati al 100%della retribuzione da utilizzare da 2 mesi precedenti e 5 successivi alparto e che diventano 20 giorni in caso di parto plurimo; il diritto a 3mesi di congedo parentale per ciascuno dei genitori, da fruire nell’anno divita del minore, per lavoratori e lavoratrici autonome alle quale vieneinoltre riconosciuta l’indennità giornaliera anche nei periodi antecedenti idue mesi prima del parto in caso di “gravi complicanze della gravidanza o dipersistenti forme morbose che si presume possano essere aggravate dallo statodi gravidanza”, accertate dalla ASL;

“Inun’Italia che invecchia a ritmi serrati, sostenere le famiglie per incentivarela natalità è una priorità non più rimandabile” hadichiarato Mirco Scaccabarozzi, Segretario Generale della Cisl Monza BrianzaLecco esprimendo un giudizio positivo sulle migliorie introdotte dal Governo inmateria di congedi parentali. “Recentemente abbiamo affrontato questo temain uno dei nostri eventi del ciclo “I venerdì della Cisl” dedicato al Long TermCare. I dati emersi sono preoccupanti: entro il 2050 il 34% della popolazioneitaliana sarà over 65, in pratica un cittadino su tre sarà anziano. Dal puntodi vista pratico questo determinerà un rapporto sempre più sfavorevole trapopolazione attiva e non attiva, creando seri problemi di sostenibilitàsocio-economica legati alla cura, all’assistenza e al sistema pensionistico”.

“Sostenerele esigenze di cura di genitori per una migliore conciliazione tra i tempidella vita lavorativa e quelli dedicati alla vita familiare, e, in generale, promuoverela parità di genere, che non può prescindere da una più equa condivisione delleresponsabilità tra uomini e donne è un primo importante passo per combatterel'invecchiamento della popolazione prevenire l’assenza di nuove generazioni dilavoratori ma non basta” ha continuato Scaccabarozzi. “Perinvertire il trend della denatalità ci vorranno generazioni e l’economia e lasocietà italiana non possono permettersi il lusso di attendere così tantotempo. Il sistema pensionistico arriverà in tempi molto più ristretti a nonreggere la sproporzione tra numero di nuovi pensionati e contribuenti attivi eil sistema sanitario non sarà in grado di farsi carico del nuovo esercito dianziani, sempre più longevi grazie alla medicina moderna ma afflitti dalle malattiecroniche tipiche della vecchiaia”

Nel passato lacompensazione della denatalità in Italia era garantita dai flussi migratori cheperò negli ultimi anni hanno invertito il loro trend rallentando drasticamente.

“A fronte di un fenomeno che difficilmente riusciremo acontenere nel lungo periodo, la politica deve farsi carico del problemaattuando riforme che, nel breve periodo, agevolino un processo diriorganizzazione della società in termini di welfare, assistenzasocio-sanitaria e, non ultimo del sistema pensionistico che ci permetta disostenere il nuovo assetto demografico del nostro Paese”.

Passi concreti che facciano la differenza oggi e che servano da fondamenta per una società futura sostenibile, questa è la richiesta della Cisl‘Politiche per la famiglia’ è spesso un artificio retorico che cela ilnulla. Si potrebbe partire, ad esempio, costruendo un’adeguata rete di serviziper l’infanzia su tutto il territorio nazionale, che in tanti casi, oltre adessere nel complesso troppo onerosa per le famiglie, è assolutamenteinsufficiente. Oggi unicamente a un bambino su quattro viene garantito un postoall’asilo nido pubblico peraltro con fortissime disparità e diseguaglianze territoriali”.

“Ciò non significa certo dimenticare l’assillante problema dellaprevidenza e la questione migratoria. Le risposte che noi cerchiamo dallapolitica non possono più essere intonate al ‘tanto peggio per i fatti’ nèancorate a gretti interessi di bottega” ha concluso il SegretarioGenerale Scaccabarozzi.

IN ALLEGATO LA SCHEDA INFORMATICA SUI CONGEDI PARENTALI PREPARATA DALLA CISL

Download allegati:
Ultima modifica il Lunedì, 22 Agosto 2022 06:35
Letto 441 volte