VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

BOBBIO: SABATO SI APRE (PARZIALMENTE)
Sabato mattina alle 8 in punto la funivia di Bobbio riaprirà i battenti per accogliere i primi sciatori della nuova…
Leggi tutto...
IL SILENZIO DEI RICORDI
Sala piena di Umanità.  Immagini che scorrono, racconti, occhi che scrutano il passato. Cuori che battono, pensieri che affiorano, dov'ero,…
Leggi tutto...
MATTINATA DI RICORDI A VENT'ANNI DALLA FRANA
Giornata dedicata al ricordo quella odierna a Cortenova e in tutta la valle. Sono trascorsi vent'anni dalla frana che distrusse…
Leggi tutto...
CINQUE NUOVE
Consegnati oggi a Lecco gli attestati di "Attività Storiche". Presenti alla cerimonia l'assessore regionale allo Sviluppo economico, Guido Guidesi, il vicepresidente della…
Leggi tutto...
ARRIVATA A PRIMALUNA LA STRUTTURA DEL NUOVO PONTE
E' giunta nottetempo con un trasporto speciale la struttura del nuovo ponte sul torrente Molinara a Primaluna.  Il manufatto fa…
Leggi tutto...
IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO
Domani a Cortenova e in tutta la Valle si ricorderà il ventesimo anniversario della frana che distrusse molte abitazioni ed…
Leggi tutto...
ANCHE LA BANDA DI BARZIO IN
SUONI DI BANDA DUE SECOLI DI MUSICA NEL TERRITORIO DI LECCO Il territorio della Provincia di Lecco annovera un numero…
Leggi tutto...
MAURO PIAZZA, PER FAVORE RICANDIDATI!
Veramente notevole l'accorato appello con cui 106 Sindaci e imprenditori, o comuni cittadini, hanno fortemente richiesto al consigliere regionale Mauro…
Leggi tutto...
Silea SPA, la società che gestisce i servizi di raccolta rifiuti sul territorio, ha dato il via alla campagna "Schiacciala…
Leggi tutto...
MOMCILO JANKOVIC, IL
Altra interessante e intensa serata quella di lunedì 28 novembre organizzata dal Grinzone (il periodico di Pasturo) nell'ambito dei "Lunedì…
Leggi tutto...
PERLEDO: ANCORA INFRUTTUOSE LE RICERCHE DI ALBERTO ONGANIA
Ancora nessuna notizia di Alberto Ongania, di cui non si sa nulla da più di tre settimane. Si ritiene si scomparso…
Leggi tutto...
SI SGOMITA ANCHE NEL CENTRODESTRA PER LE CANDIDATURE ALLE REGIONALI: STRADA IN SALITA PER GLI
Dopo aver sparato a palle incatenate sull'indecente pratica del cambiar partito e giacchetta come se niente fosse e aver scritto…
Leggi tutto...
ELEZIONI REGIONALI: PERCHE' SCEGLIERE L'OPPOSIZIONE
La prova di marcatura del territorio in particolare quello montano aggiunto al finto civismo del capoluogo di cui ci ha…
Leggi tutto...
MONTAGNE LAGO DI COMO: LA RETE DI IMPRESE APPROVA IL BILANCIO E RINNOVA IL DIRETTIVO
Ieri sera l'assemblea dei soci di  Montagne Lago di Como ha eletto il nuovo Consiglio Direttivo in carica per il…
Leggi tutto...
E' uscito oggi una sorta di appello al consigliere regionale Mauro Piazza affinchè si ricandidi (e venga ovviamente votato) al…
Leggi tutto...
Gli zampognari valsassinesi e l'atmosfera del Natale
Sono iniziati ieri a Cavenago Brianza ( Monza Brianza) gli impegni per gli zampognari valsassinesi Alessandro Grigi e Giordano Pomi…
Leggi tutto...
Pubblicato in Attualita`

ESERCITAZIONE DEL SOCCORSO ALPINO IN GRIGNA. PROTAGONISTE ANCHE LE MOTO DA TRIAL

Venerdì, 18 Novembre 2022 08:52 Scritto da  Soccorso Alpino

Proseguono gli addestramenti dei nostri tecnici, anche durante l’autunno: nei giorni scorsi sulla Grigna Settentrionale si è svolta una esercitazione congiunta tra i tecnici della Stazione di Valsassina - Valvarrone della XIX Delegazione Lariana e i motociclisti della FMI - Federazione italiana motociclisti, Motoclub Valsassina, con il quale il Cnsas Lombardo ha sottoscritto di recente un protocollo di collaborazione.

La simulazione, che ha coinvolto più di una quarantina di persone, prevedeva il recupero di due feriti in due diverse doline, formazioni geologiche carsiche caratteristiche di questa zona.

Gli interventi in grotta di prassi sono svolti dai nostri tecnici Cnsas di soccorso speleologico ma, in alcune occasioni, nella parte più esterna può essere necessaria la presenza della componente alpina.

L’elicottero della Polizia di Stato, un AW139 di base a Malpensa, ha portato in quota con varie rotazioni il personale del Cnsas, tra cui un istruttore nazionale, fino all’Alpe Moncodeno.

I trialisti invece sono saliti con le moto fino al rifugio Bogani, per trasportare il materiale tecnico necessario per un eventuale intervento.

Il supporto dei motociclisti si è dimostrato molto efficace già in diverse occasioni in passato, perché conoscono molto bene il territorio e perché possono muoversi velocemente su strade carrozzabili, sentieri o mulattiere e in questo modo agevolare il lavoro dei soccorritori, in particolare per il trasporto logistico di materiali come barelle e dispositivi sanitari.

316099181 495063809321376 5110680251778328782 n

Ultima modifica il Venerdì, 18 Novembre 2022 08:55
Letto 96 volte