VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

BOBBIO: SABATO SI APRE (PARZIALMENTE)
Sabato mattina alle 8 in punto la funivia di Bobbio riaprirà i battenti per accogliere i primi sciatori della nuova…
Leggi tutto...
IL SILENZIO DEI RICORDI
Sala piena di Umanità.  Immagini che scorrono, racconti, occhi che scrutano il passato. Cuori che battono, pensieri che affiorano, dov'ero,…
Leggi tutto...
MATTINATA DI RICORDI A VENT'ANNI DALLA FRANA
Giornata dedicata al ricordo quella odierna a Cortenova e in tutta la valle. Sono trascorsi vent'anni dalla frana che distrusse…
Leggi tutto...
CINQUE NUOVE
Consegnati oggi a Lecco gli attestati di "Attività Storiche". Presenti alla cerimonia l'assessore regionale allo Sviluppo economico, Guido Guidesi, il vicepresidente della…
Leggi tutto...
ARRIVATA A PRIMALUNA LA STRUTTURA DEL NUOVO PONTE
E' giunta nottetempo con un trasporto speciale la struttura del nuovo ponte sul torrente Molinara a Primaluna.  Il manufatto fa…
Leggi tutto...
IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO
Domani a Cortenova e in tutta la Valle si ricorderà il ventesimo anniversario della frana che distrusse molte abitazioni ed…
Leggi tutto...
ANCHE LA BANDA DI BARZIO IN
SUONI DI BANDA DUE SECOLI DI MUSICA NEL TERRITORIO DI LECCO Il territorio della Provincia di Lecco annovera un numero…
Leggi tutto...
MAURO PIAZZA, PER FAVORE RICANDIDATI!
Veramente notevole l'accorato appello con cui 106 Sindaci e imprenditori, o comuni cittadini, hanno fortemente richiesto al consigliere regionale Mauro…
Leggi tutto...
Silea SPA, la società che gestisce i servizi di raccolta rifiuti sul territorio, ha dato il via alla campagna "Schiacciala…
Leggi tutto...
MOMCILO JANKOVIC, IL
Altra interessante e intensa serata quella di lunedì 28 novembre organizzata dal Grinzone (il periodico di Pasturo) nell'ambito dei "Lunedì…
Leggi tutto...
PERLEDO: ANCORA INFRUTTUOSE LE RICERCHE DI ALBERTO ONGANIA
Ancora nessuna notizia di Alberto Ongania, di cui non si sa nulla da più di tre settimane. Si ritiene si scomparso…
Leggi tutto...
SI SGOMITA ANCHE NEL CENTRODESTRA PER LE CANDIDATURE ALLE REGIONALI: STRADA IN SALITA PER GLI
Dopo aver sparato a palle incatenate sull'indecente pratica del cambiar partito e giacchetta come se niente fosse e aver scritto…
Leggi tutto...
ELEZIONI REGIONALI: PERCHE' SCEGLIERE L'OPPOSIZIONE
La prova di marcatura del territorio in particolare quello montano aggiunto al finto civismo del capoluogo di cui ci ha…
Leggi tutto...
MONTAGNE LAGO DI COMO: LA RETE DI IMPRESE APPROVA IL BILANCIO E RINNOVA IL DIRETTIVO
Ieri sera l'assemblea dei soci di  Montagne Lago di Como ha eletto il nuovo Consiglio Direttivo in carica per il…
Leggi tutto...
E' uscito oggi una sorta di appello al consigliere regionale Mauro Piazza affinchè si ricandidi (e venga ovviamente votato) al…
Leggi tutto...
Gli zampognari valsassinesi e l'atmosfera del Natale
Sono iniziati ieri a Cavenago Brianza ( Monza Brianza) gli impegni per gli zampognari valsassinesi Alessandro Grigi e Giordano Pomi…
Leggi tutto...
Pubblicato in Attualita`

LA PROVINCIA FINANZIA LAVORI SULLA STRADA PER LA CULMINE

Venerdì, 18 Novembre 2022 17:54 Scritto da  Provincia di Lecco

Il Vicepresidente e Consigliere provinciale delegato alla Viabilità Mattia Micheli, insieme ai tecnici provinciali, ha incontrato i Sindaci dei Comuni di Cassina Valsassina, Cremeno e Moggio, per illustrare gli interventi a oggi finanziati nel tratto compreso tra Moggio e la Culmine San Pietro, al confine con provincia di Bergamo.

Il primo intervento in ordine di tempo riguarda il consolidamento di brevi tratti del ciglio di valle, per un importo complessivo di 375.326,03 euro, finanziato con fondi dello Stato. L’avvio dei lavori è previsto entro fine novembre, per un tempo di esecuzione di 180 giorni.

Il secondo intervento riguarda la riqualificazione del Passo Culmine, per un importo complessivo di 1 milione di euro, finanziato da Regione Lombardia con il Piano straordinario ripresa economica. Dopo l’approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, sono state avviate le procedure per la Conferenza dei Servizi, che si concluderanno entro il 30 gennaio 2023, per avviare i lavori tra la primavera e l’estate 2023, con un tempo di esecuzione di 210 giorni.

“Sulla strada provinciale 64 abbiamo programmato due importanti interventi non più rinviabili – commenta il Vicepresidente e Consigliere provinciale delegato alla Viabilità Mattia Micheli – Un ringraziamento particolare alle amministrazioni comunali che ci hanno indirizzato nel lavoro, segnalandoci i punti più significativi su cui intervenire. Abbiamo così definito un ordine di priorità ben definito e questi due interventi ci consentiranno di risolvere gran parte delle criticità emerse. Abbiamo concordato insieme ai Sindaci i tempi e le modalità di intervento, sempre nell’ottica di ridurre al minimo i disagi agli utenti della strada”.

“Ringraziamo la Provincia di Lecco per lo sforzo nel trovare le risorse e nel progettare questi due importanti interventi, che ci permetteranno di risolvere alcune problematiche su questa strada – commentano i Sindaci di Cassina Valsassina Roberto Combi, Cremeno Pierluigi Invernizzi e Moggio Andrea Corti – Siamo consapevoli che ci saranno dei disagi per residenti e turisti, ma al termine di questi due interventi avremo una strada più sicura e funzionale rispetto alle condizioni attuali. Appena si troveranno le risorse necessarie, si dovrà poi intervenire per risolvere definitivamente anche le altre criticità”.

Letto 55 volte