VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

BOBBIO: SABATO SI APRE (PARZIALMENTE)
Sabato mattina alle 8 in punto la funivia di Bobbio riaprirà i battenti per accogliere i primi sciatori della nuova…
Leggi tutto...
IL SILENZIO DEI RICORDI
Sala piena di Umanità.  Immagini che scorrono, racconti, occhi che scrutano il passato. Cuori che battono, pensieri che affiorano, dov'ero,…
Leggi tutto...
MATTINATA DI RICORDI A VENT'ANNI DALLA FRANA
Giornata dedicata al ricordo quella odierna a Cortenova e in tutta la valle. Sono trascorsi vent'anni dalla frana che distrusse…
Leggi tutto...
CINQUE NUOVE
Consegnati oggi a Lecco gli attestati di "Attività Storiche". Presenti alla cerimonia l'assessore regionale allo Sviluppo economico, Guido Guidesi, il vicepresidente della…
Leggi tutto...
ARRIVATA A PRIMALUNA LA STRUTTURA DEL NUOVO PONTE
E' giunta nottetempo con un trasporto speciale la struttura del nuovo ponte sul torrente Molinara a Primaluna.  Il manufatto fa…
Leggi tutto...
IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO
Domani a Cortenova e in tutta la Valle si ricorderà il ventesimo anniversario della frana che distrusse molte abitazioni ed…
Leggi tutto...
ANCHE LA BANDA DI BARZIO IN
SUONI DI BANDA DUE SECOLI DI MUSICA NEL TERRITORIO DI LECCO Il territorio della Provincia di Lecco annovera un numero…
Leggi tutto...
MAURO PIAZZA, PER FAVORE RICANDIDATI!
Veramente notevole l'accorato appello con cui 106 Sindaci e imprenditori, o comuni cittadini, hanno fortemente richiesto al consigliere regionale Mauro…
Leggi tutto...
Silea SPA, la società che gestisce i servizi di raccolta rifiuti sul territorio, ha dato il via alla campagna "Schiacciala…
Leggi tutto...
MOMCILO JANKOVIC, IL
Altra interessante e intensa serata quella di lunedì 28 novembre organizzata dal Grinzone (il periodico di Pasturo) nell'ambito dei "Lunedì…
Leggi tutto...
PERLEDO: ANCORA INFRUTTUOSE LE RICERCHE DI ALBERTO ONGANIA
Ancora nessuna notizia di Alberto Ongania, di cui non si sa nulla da più di tre settimane. Si ritiene si scomparso…
Leggi tutto...
SI SGOMITA ANCHE NEL CENTRODESTRA PER LE CANDIDATURE ALLE REGIONALI: STRADA IN SALITA PER GLI
Dopo aver sparato a palle incatenate sull'indecente pratica del cambiar partito e giacchetta come se niente fosse e aver scritto…
Leggi tutto...
ELEZIONI REGIONALI: PERCHE' SCEGLIERE L'OPPOSIZIONE
La prova di marcatura del territorio in particolare quello montano aggiunto al finto civismo del capoluogo di cui ci ha…
Leggi tutto...
MONTAGNE LAGO DI COMO: LA RETE DI IMPRESE APPROVA IL BILANCIO E RINNOVA IL DIRETTIVO
Ieri sera l'assemblea dei soci di  Montagne Lago di Como ha eletto il nuovo Consiglio Direttivo in carica per il…
Leggi tutto...
E' uscito oggi una sorta di appello al consigliere regionale Mauro Piazza affinchè si ricandidi (e venga ovviamente votato) al…
Leggi tutto...
Gli zampognari valsassinesi e l'atmosfera del Natale
Sono iniziati ieri a Cavenago Brianza ( Monza Brianza) gli impegni per gli zampognari valsassinesi Alessandro Grigi e Giordano Pomi…
Leggi tutto...
Pubblicato in Attualita`

ANCORA UNA VITTIMA IN MONTAGNA: STAVOLTA SUL PIZZO ALTO

Lunedì, 21 Novembre 2022 09:29 Scritto da  Soccorso Alpino

Un escursionista di 35 anni ha perso la vita ieri sera sul Pizzo Alto. Il Soccorso alpino, Stazione di Valsassina - Valvarrone della XIX Delegazione Lariana, ha ricevuto l’attivazione intorno alle 19:30.

L’uomo era in compagnia di una ragazza e si erano diretti durante la giornata verso la cima per un’escursione. A un certo punto la ragazza era stanca e quindi ha deciso di fermarsi ad aspettarlo, mentre lui invece ha preferito arrivare fino in cima. La donna è poi scesa verso valle, dove avevano parcheggiato l’auto. Dopo un po’ però si è allarmata e ha chiesto aiuto.

Sono partite subito le squadre territoriali del Soccorso alpino, una quindicina i tecnici impegnati. I soccorritori sono arrivati in quota e hanno trovato gli occhiali dell’uomo; nel frattempo è arrivato l’elicottero di Sondrio di Areu - Agenzia regionale emergenza urgenza, per effettuare un sorvolo con i visori notturni, che hanno permesso di individuare l’uomo, precipitato.

Si trovava riverso a terra un centinaio di metri sotto la cima; il medico ha constatato il decesso. Sono quindi cominciate le operazioni di recupero; si è trattato di un intervento complesso, lungo un sentiero con neve e ghiaccio.

L’uomo è stato trovato intorno a mezzanotte; le squadre sono rientrate all’alba.

Ultima modifica il Lunedì, 21 Novembre 2022 09:31
Letto 92 volte