VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

NUOVA TECNOLOGIA NEI DEPURATORI DI MANDELLO, BARZIO E BALLABIO
Nei depuratori dei comuni di Mandello del Lario e Barzio è stata attivata una nuova tecnologia che permetterà l’avvio del…
Leggi tutto...
SOCCORSO ALPINO VALSASSINA: CONCLUSE LE GIORNATE DI INFORMAZIONE PER RAGAZZI
Si sono concluse ieri le giornate di informazione dedicate ai ragazzi del Camp Rifugio Ratti Cassin dei Piani di Bobbio.…
Leggi tutto...
VENERDI' 26 LUGLIO ALLA BCC VALSASSINA DI CREMENO LA PRESENTAZIONE DELLA 59^ SAGRA DELLE SAGRE
Fissata per venerdì 26 luglio la consueta presentazione alla stampa e ai media della Sagra delle Sagre giunta alla 59^…
Leggi tutto...
VILLA MONASTERO NEL SISTEMA MUSEALE NAZIONALE
Con decreto 488 del 10 giugno scorso del Ministero della Cultura la Casa museo di Villa Monastero a Varenna è stata nuovamente…
Leggi tutto...
GRANDE SUCCESSO A CASARGO PER
Grande successo sabato 13 luglio a Casargo per Le voci delle Alpi, giornata all’insegna della musica e dell’arte organizzata dal Comune…
Leggi tutto...
CALCIO LECCO AL VIA LA STAGIONE 2024/2025
È ufficialmente iniziata con il raduno alle 18 allo stadio Rigamonti-Ceppi la stagione 2024/25 della Calcio Lecco 1912.Il presidente Aniello…
Leggi tutto...
IERI A CREVESTO IL RICORDO DEI GIOVANI DI PRIMALUNA PREMATURAMENTE SCOMPARSI
Si è svolta ieri 14 luglio l'annuale festa alla Croce di Crevesto, sopra l'abitato di Primaluna, a ricordo dei giovani…
Leggi tutto...
CHIARA AIROLDI APPRODA ALL'ATALANTA UNDER 23 (E APRE UN NUOVO CENTRO DI CURE)
La notizia era nell'aria da qualche settimana ma l'ufficialità (con la firma) si è concretizzata solo nei giorni scorsi: la…
Leggi tutto...
RICORDATO A PRIMALUNA DON LUIGI MELESI “L’UOMO DELLA SPERANZA”
Don Luigi Melesi è stato un salesiano di grande importanza, originario di Cortenova. È noto soprattutto per i suoi 30 anni…
Leggi tutto...
VALSASSINA: PRESENTATA LA XXX EDIZIONE DEL GIIR DI MONT
Presentata alla Cascina Trote Blu di Cortabbio la XXX edizione del Giir di Mont, storica gara organizzata dall’A.S.Premana inserita nei caledari…
Leggi tutto...
TUBING A GIUMELLO. UNA RIFLESSIONE DI LUCA ROTA
L’Alpe Giumello è una micro-stazione sciistica dell’alta Valsassina, con due piccoli impianti di risalita dal futuro alquanto incerto ma dotata…
Leggi tutto...
SABATO 13 LUGLIO A PASTURO INCONTRO CON ANDREA VITALI E LA REGISTA PAOLA NESSI
L'associazione Il Grinzone propone a Pasturo il prossimo 13 luglio il film documentario della lecchese Paola Nessi "ANDREA VITALI -…
Leggi tutto...
A CORTENOVA E PRIMALUNA DUE INCONTRI SULLA FUSIONE DEI COMUNI
"Sbrigate" le pratiche amministrative e dato il via ad un processo che vedrà coinvolta anche Regione Lombardia, è giunta l'ora…
Leggi tutto...
DA DUE NONNI UNA LETTERA DI RINGRAZIAMENTO ALL'ASILO VENINI DI INTROBIO
Gentile Direttore di Valbiandino.net, Siamo i nonni di Elia e Raffaele, due bimbi residenti a Milano, ma che stanno trascorrendo…
Leggi tutto...
Pubblicato in Attualita`

SILEA ATTIVA NUOVI CASSONETTI TECNOLOGICI PER LA RACCOLTA ABITI USATI: DIVERSI ANCHE IN VALSASSINA

Lunedì, 24 Giugno 2024 18:18 Scritto da  Redazione

Anche la raccolta di abiti, indumenti ed accessori di abbigliamento usati diventa “smart”: in 19 Comuni lecchesi, Silea sta attivando il servizio di raccolta di tali rifiuti, tramite appositi contenitori dotati di GPS e sensori di riempimento che ne consentono il monitoraggio in real-time dalla centrale operativa, al fine di ottimizzare il servizio di svuotamento.

I nuovi contenitori Silea - riconoscibili dal colore antracite e da una veste grafica stilizzata che li differenzia dagli altri contenitori già presenti sul territorio - dispongono di sistemi tecnologici interni, in grado di rilevare anche la presenza di fiamme o tentativi di manomissione.

“Anche in questa filiera, importantissima per l’economia circolare – evidenzia il direttore generale di Silea Pietro Antonio D’Alema - abbiamo voluto introdurre l’innovazione digitale, in linea con quanto stiamo facendo con la rete di distributori automatici di sacchi con QRCode per la misurazione puntuale, con il restyling tecnologico dei Centri di Raccolta 4.0 e con le ecostazioni ad accesso controllato, in corso di implementazione sull’intero territorio dei nostri 87 Comuni soci”.

All’interno dei contenitori è possibile conferire ogni tipologia di abiti e tessuti usati - purché non sporchi di grasso, oli, vernici o solventi – oltre che scarpe e accessori di abbigliamento (cappelli, sciarpe, zainetti, borse e cinture).

I primi contenitori sono già stati posizionati all’interno dei Centri di Raccolta e in alcuni punti definiti dalle amministrazioni comunali, per evitare fenomeni di abbandono e degrado.

“Con questa operazione stiamo coprendo quei 19 Comuni della provincia nei quali il servizio di raccolta tessili non era finora presente”, conclude Pietro Antonio D’Alema. “Nella restante parte del territorio il servizio è storicamente gestito dai singoli Comuni tramite cooperative sociali ed operatori del terzo settore con una lunga tradizione alle spalle, con i quali contiamo di migliorare l’intero sistema di raccolta, coniugando l’esperienza ed il radicamento locale con l’esigenza di standardizzazione e razionalizzazione a livello di intero bacino”.

I 19 Comuni che hanno affidato il servizio a Silea e nei quali sono in corso i posizionamenti dei nuovi cassonetti sono Casargo, Civate, Crandola Valsassina, Dervio, Dorio, Esino Lario, Introbio, La Valletta Brianza, Merate, Oliveto Lario, Pagnona, Parlasco, Perledo, Premana, Santa Maria Hoè, Sirtori, Sueglio, Valmadrera e Valvarrone.

Per favorire la cultura della riduzione degli sprechi, anche nell’ambito del riciclo e riuso dei rifiuti tessili, Silea ha inoltre sviluppato un nuovo percorso di educazione ambientale, intitolato “Hai la stoffa per salvare il pianeta?”, destinato agli studenti delle scuole.

Letto 175 volte