VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

DOMANI SULLA CICLABILE LA
Evento speciale quello previsto per domani sulla "nostra" ciclabile. Organizzata dall'associazione Sbanda Brianza si svolgerà la "Longboarding in Valley" ,…
Leggi tutto...
ADDIO AL
Nella mia breve carriera di calciatore, conclusasi anzitempo per la poca voglia di farsi prendere a calci tutte le domeniche…
Leggi tutto...
Anche il Comune di Cremeno è sull’AppIO
Il Comune di Cremeno è fra le Pubbliche Amministrazioni presenti sulla APP IO! IO è un’applicazione per smartphone e tablet…
Leggi tutto...
LA MORTE DEL CAPRIOLO
Un capriolo, forse una femmina, è stato trovato morto ieri mattina sul greto del Pioverna nei pressi del ponte che…
Leggi tutto...
SI CONCLUDE OGGI A VARENNA IL 66° CONVEGNO DI STUDI AMMINISTRATIVI
Giunge al termine oggi, sabato 18 settembre, a Villa Monastero di Varenna il 66° Convegno di studi amministrativi, organizzato dalla Provincia di…
Leggi tutto...
VACCINAZIONI: SIAMO QUASI AL 90% DI PRIME DOSI. SEI COMUNI GIA' OLTRE
All'indomani dell'annuncio che dal 15 ottobre il green pass sarà obbligatorio per tutte le categorie di lavoratori (compresi gli autonomi)…
Leggi tutto...
L'INTROBIESE ANDREA BASILE 3° AL MONDIALE ENDURO E-BIKE
Grande risultato per il biker valsassinese Andrea Basile che a Finale Ligure si è piazzato al terzo posto alle Enduro…
Leggi tutto...
I NUMERI DELL'ICS CREMENO: 900 ALUNNI. 277 IN ALTOPIANO, 623 IN BASSA VALLE. A QUANDO UNA DIRIGENZA DEDICATA?
Sommano a ben 900 gli alunni che fanno capo all`Istituto Comprensivo di Cremeno, tra Scuole dell`Infanzia, Primarie (Elementari) e Secondarie…
Leggi tutto...
Pubblicato in Opinioni

TOMBINI PERICOLOSI A OLATE

Domenica, 12 Settembre 2021 06:24 Scritto da  Giuseppe Mazzoleni

Questa mattina, in via Caldone nel rione di Olate a Lecco, un signore anziano ha inciampato nei nuovi tombini posizionati per il cablaggio della fibra ottica ed è caduto rovinosamente.

Nel mese di luglio avevo personalmente chiamato il Comune di Lecco segnalando la pericolosità dei nuovi tombini mal posizionati, e delle strisce degli scavi che erano mal stese, in quanto in alcuni punti presentavano dei dislivelli importanti. Mi fu risposto di pazientare che forse a settembre avrebbero sistemato.

Ora è vero che la stesura dei cavi della fibra ottica è un’importante miglioria ed innovazione, che per far ciò si debba necessariamente sopportarne il disagio, ma è anche vero che questo non debba perdurare sine die, ma soprattutto deve avvenire in totale sicurezza.

I privati quando debbono fare dei lavori che necessitano la rottura dell’asfalto debbono immediatamente ripristinare “ex ante” le condizioni del manto stradale.

Nel caso del posizionamento, fatto salvo la grandezza e l’importanza dei lavori, è ammissibile un certo lasso di tempo per risistemare la situazione, ma è anche vero che questo non debba avvenire molto tardivamente.

Si aggiunga che, secondo me, l’Amministrazione Comunale, dovrebbe avere il compito di vigilare e sollecitare la chiusura dei cantieri.

Insomma, a Lecco parafrasando il motto dell’attuale Sindaco, più che CAMBIAMO PASSO, bisogna stare attenti a DOVE SI METTONO I PIEDI

Ultima modifica il Domenica, 12 Settembre 2021 06:26
Letto 18 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.