VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

CHISSA' SE IERI NEVICHERA'
Domani nevicherà. Però, davvero uno strano fenomeno per essere il mese di dicembre. Di solito in questi giorni siamo in…
Leggi tutto...
SCIOPERO GENERALE !
Proprio quando il "Prime Minister" Mario Draghi voleva finalmente fare una "Cosa di Sinistra" (ricordate Nanni Moretti e Massimo D'Alema…
Leggi tutto...
SE GLI ALPINI VANNO AL MERCATO...
Ma guarda un po'! Cosa ci fanno gli Alpini di Cortenova al mercato di Lecco? Sono stati invitati dagli ambulanti…
Leggi tutto...
CAMPESTRE: LA CARICA DEI 500 A CERNUSCO LOMBARDONE
Misure stringenti quelle messe in campo per garantire la massima sicurezza: lunga fila di atleti e accompagnatori fuori dai cancelli…
Leggi tutto...
BELLANO NEL PROGETTO GREEN ATLAS
Orrido + Cotonificio entrano in un ambizioso progetto di interesse nazionale: GREEN ATLAS tre Università italiane hanno unito gli sforzi…
Leggi tutto...
AGORA' SULLA MONTAGNA, SABATO 11/12 A INTROBIO
Sabato pomeriggio 11 Dicembre il PD Lecco e Circolo Valsassina organizzano una "Agorà sulla Montagna", un incontro in parte in…
Leggi tutto...
VENERDI 10 SCIOPERO DELLA SCUOLA
Venerdì prossimo 10 dicembre la scuola si ferma per l’intera giornata.Lo sciopero è stato indetto dalla FLC CGIL insieme a…
Leggi tutto...
DOMENICA PROSSIMA A INTROBIO UN GRANDE
Programma intenso e coinvolgente quello preparato dal Comune di Introbio per domenica prossima.  Come potete leggere dalla locandina che riportiamo…
Leggi tutto...
Pubblicato in Opinioni

Lecco: un paracarro cade su un bambino !

Giovedì, 30 Settembre 2021 07:02 Scritto da  Giuseppe Mazzoleni

LECCO: QUANDO SI DICE LAVORI FATTI MALE!
Dopo i recenti disguidi in occasione dei lavori di scavo, posa in opera e riasfaltatura dei cavi per il posizionamento della fibra ottica, nella giornata di oggi, 29 settembre, nel rione di Olate di Lecco è successo un caso abbastanza grave.

I paracarri posizionati all’intersezione tra via Marsala e via Caldone, a seguito appunto dei recenti lavori di ripristino del manto stradale ex ante, i buchi per il loro posizionamento erano stati pressochè riempiti di detriti e asfalto.

Conseguentemente ne è stata pregiudicata la loro stabilità, nel contempo risultando pericolosi in quanto molto instabili.

Infatti nel tardo pomeriggio di oggi, un bambino nell’intento di giocare si è appoggiato a detto paracarro il quale è caduto addosso al piccolo il quale, caduto per terra, è finito con il pezzo di ferro addosso.

La mamma preoccupata ha immediatamente allertato il Comune circa l’accaduto e facendo rilevare la pericolosità. Al momento il paracarro è stato temporaneamente rimosso e posizionato a bordo strada.

E’ vero che il lavoro di ripristino è stato appaltato dalla ditta deputata all’installazione della fibra ottica e quindi è responsabilità loro la bontà e correttezza dell’esecuzione dei lavori, ma è anche vero che l’Amministrazione comunale deve assolutamente controllare, in quanto si tratta di lavori eseguiti sul proprio territorio, che tutto sia stato portato a termine in modo perfetto.

Ritengo opportuno che il controllo visivo e fisico del territorio sia ancora la parte più importante e delicata, assieme all’altrettanto importante lavoro d’ufficio. Non si può sempre aspettare le segnalazioni dei cittadini, anche perché parliamo di un territorio, seppur capoluogo di Provincia come Lecco, non è certo Milano le cui difficoltà di controllo sono decisamente più importanti.

Ultima modifica il Giovedì, 30 Settembre 2021 07:04
Letto 124 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.