VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

POCO UTILIZZATO L'OSPEDALE DI BELLANO
E’ stato parzialmente aperto l’Ospedale di Comunità all’Umberto I di Bellano, una struttura dotata oggi disoli 5 posti letto sui…
Leggi tutto...
SERVIZIO CIVILE AL SOCCORSO CENTRO VALSASSINA: UNA GRANDE OPPORTUNITA' PER I GIOVANI. IL BANDO SCADE IL 10 FEBBRAIO!
Scadono venerdì i termini di presentazione delle domande per svolgere servizio civile presso il Soccorso Centro Valsassina che interessa giovani…
Leggi tutto...
ZAMPERINI: ICMA E CEMB DUE ECCELLENZE DEL TERRITORIO
MADE IN ITALY, ZAMPERINI: ICMA E CEMB SONO DUE ECCELLENZE DEL TERRITORIO CHE CI RENDONO ORGOGLIOSI Dopo aver incontrato e…
Leggi tutto...
ELEZIONI REGIONALI: INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA
Ultimi giorni di campagna elettorale e si infittiscono le visite e le incursioni in Valle dei vari candidati in vista…
Leggi tutto...
ALPINI LECCHESI SUGLI SCUDI AL CAMPIONATO NAZIONALE A.N.A. DI FONDO
Weekend da incorniciare per gli Alpini , che sulla pista da fondo di Bagni di Vinadio hanno messo in campo…
Leggi tutto...
MARTEDI 7 FEBBRAIO GIORNATA CONTRO IL BULLISMO
GIORNATA MONDIALE CONTRO IL BULLISMO E IL CYBERBULLISMO CONSIGLI PRATICI SU COME CONTRASTARE UN FENOMENO IN CRESCITA Ospiti: Lisa Di…
Leggi tutto...
AFFIDO FAMILIARE: GIOVEDI' UN WEBINAR GRATUITO
Il Comune di Casargo segnala un Webinar online gratuito in programma GIOVEDI' 9 FEBBRAIO dalle 17.45 alle 19.00 rivolto a…
Leggi tutto...
SOCCORSO ALPINO AL LAVORO SABATO SUL LEGNONE. IN UN MESE BEN 15 INTRERVENTI DELLA STAZIONE VALSASSINA
Intervento nella giornata di ieri, sabato 4 febbraio 2023, per gli uomini della Stazione di Soccorso Valsassina - Valvarrone, XIX…
Leggi tutto...
IL MAESTRO E LA DIVINA
La “notizia” è rimbalzata su gran parte della stampa nazionale con tanto di foto: Federica Pellegrini sta imparando a sciare…
Leggi tutto...
L'ITALIANO DI CANICROSS SBARCA IN VALSASSINA
Uno sport particolare che però raduna già decine e decine di praticanti: è il "canicross" una vera e propria disciplina nella…
Leggi tutto...
TANGENZIALE DI PRIMALUNA: INTROBIO HA SCELTO
Nel corso dell'incontro tenutosi in settimana in Provincia dove si è discusso ancora del progetto della "tangenziale" di Primaluna, i…
Leggi tutto...
TACENO-PORTONE: LETTERA PER IL TUNNEL. MA CHE L'ANAS SISTEMI LA SUA STRADA!
L'effetto scatenante è stata la frana sulla nuova Ballabio dello scorso dicembre, ma sull'utilità di prendere in mano la situazione…
Leggi tutto...
QUINDICI SINDACI SCRIVONO A PIAZZA:
In questa campagna elettorale “lampo”, che ci condurrà alle elezioni del Presidente e del Consiglio Regionale della Lombardia, c’è chi…
Leggi tutto...
Pubblicato in Opinioni

LORENZO RIVA: "SERVE UNA MAGGIORE ATTENZIONE PER CHI SI PRENDE CURA DELLA DISABILITA'"

Venerdì, 20 Gennaio 2023 20:24 Scritto da  Ufficio Stampa Lorenzo Riva

Si è svolto questa mattina un incontro alla sede dell’IRCCS Medea e del Polo Riabilitativo di Bosisio Parini tra i vertici operativi della struttura, specializzata nella cura e riabilitazione delle persone disabili con particolare attenzione ai bambini, e Lorenzo Riva, candidato alle Elezioni Regionali per il Terzo Polo.

L’incontro, a cui ha fatto seguito una visita alla struttura, ha visto la presenza dell’ing. Ivan  Snider, Direttore Regionale Operations e Responsabile Polo IRCCS E. Medea, e Laura Baroffio, responsabile comunicazione interna e formazione.

“È stata una visita particolarmente significativa, che mi ha permesso di approfondire i problemi concreti di chi ogni giorno si dedica con impegno e passione alla cura e riabilitazione dei bambini con disabilità e al supporto alle loro famiglie. – sottolinea Lorenzo Riva – Penso in primo luogo alla necessità che si arrivi ad un pieno riconoscimento da parte di Regione Lombardia, anche da un punto di vista economico, dell’attività di riabilitazione poli-specialistica che La Nostra Famiglia” dedica ai bambini in età evolutiva. Oltre a ciò ci sono altri aspetti su cui, a livello regionale, si può lavorare, come ad esempio la mancanza di un aiuto alle famiglie i cui figli hanno una disabilità lieve e che sono privi di voucher o sussidi anche per coprire i costi di trasporto verso le sedi di riabilitazione. Ci è stato infine evidenziato il grave problema di reperire il personale sanitario specialistico, a causa sia del dumping contrattuale che oggi esiste tra pubblico e privato, sia del numero chiuso e della mancanza di una programmazione del fabbisogno di queste professioni”.

“Ho assicurato in tal senso il mio impegno. – conclude Riva – Realtà come “La Nostra Famiglia” e l’Ospedale Medea sono fiori all’occhiello del nostro territorio, che esprimono livelli assoluti di eccellenza ma che devono essere messi in grado di svolgere quella straordinaria  funzione socio-assistenziale e sanitaria a cui sono chiamati. A maggior ragione essendo questa l’unica, in Italia, a svolgere tale compito nei confronti dei bambini in età evolutiva”.

Letto 40 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)