VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

ADDIO AL
Nella mia breve carriera di calciatore, conclusasi anzitempo per la poca voglia di farsi prendere a calci tutte le domeniche…
Leggi tutto...
Anche il Comune di Cremeno è sull’AppIO
Il Comune di Cremeno è fra le Pubbliche Amministrazioni presenti sulla APP IO! IO è un’applicazione per smartphone e tablet…
Leggi tutto...
«Smart working? Deve continuare»
«Ritengo che lo smart working debba continuare, anche dopo la crisi pandemica, a rappresentare una possibilità di lavoro delle pubbliche…
Leggi tutto...
LA MORTE DEL CAPRIOLO
Un capriolo, forse una femmina, è stato trovato morto ieri mattina sul greto del Pioverna nei pressi del ponte che…
Leggi tutto...
SI CONCLUDE OGGI A VARENNA IL 66° CONVEGNO DI STUDI AMMINISTRATIVI
Giunge al termine oggi, sabato 18 settembre, a Villa Monastero di Varenna il 66° Convegno di studi amministrativi, organizzato dalla Provincia di…
Leggi tutto...
VACCINAZIONI: SIAMO QUASI AL 90% DI PRIME DOSI. SEI COMUNI GIA' OLTRE
All'indomani dell'annuncio che dal 15 ottobre il green pass sarà obbligatorio per tutte le categorie di lavoratori (compresi gli autonomi)…
Leggi tutto...
L'INTROBIESE ANDREA BASILE 3° AL MONDIALE ENDURO E-BIKE
Grande risultato per il biker valsassinese Andrea Basile che a Finale Ligure si è piazzato al terzo posto alle Enduro…
Leggi tutto...
I NUMERI DELL'ICS CREMENO: 900 ALUNNI. 277 IN ALTOPIANO, 623 IN BASSA VALLE. A QUANDO UNA DIRIGENZA DEDICATA?
Sommano a ben 900 gli alunni che fanno capo all`Istituto Comprensivo di Cremeno, tra Scuole dell`Infanzia, Primarie (Elementari) e Secondarie…
Leggi tutto...
Pubblicato in Attualita`

NUOVA CASERMA CC DI COLICO: APPROVATO L'ACCORDO TRA REGIONE, COMUNE E COMUNITA' MONTANA. COSTO 3.000.000 DI EURO

Martedì, 20 Luglio 2021 14:12 Scritto da  Lombardia Notizie

La Giunta regionale ha approvato lunedì 19 luglio l’Accordo locale semplificato fra Regione Lombardia, Comune di Colico e Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val D’Esino e Riviera per la realizzazione della nuova Caserma dei Carabinieri a Colico (Lecco), situata all’incrocio tra via al Boscone e via la Madoneta.

Progetto e costo dell’opera

Il progetto prevede la realizzazione della nuova sede per l’Arma dei Carabinieri, con due livelli fuori terra, dotata di quattro appartamenti e tre alloggi per i militari. Nonché della zona logistica e operativa. Il costo complessivo dell’intervento è pari a 3.000.000 euro. La cui copertura finanziaria è garantita da Regione Lombardia per 2.100.000 euro, dal Comune di Colico per 750.000 euro e dalla Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val D’Esino e Riviera per 150.000 euro.

Rilancio territorio passa anche da programmazione negoziata

 

“L’obiettivo dell’Als (Accordo locale semplificato) – spiega l’assessore con delega a Enti locali e Programmazione negoziata, Massimo Sertori – è quello di costruire una nuova caserma dei Carabinieri in sostituzione dell’attuale sede. Che non è più adeguata allo svolgimento delle funzioni. La struttura sarà al servizio di cinque Comuni. Per una superficie di oltre 130 km quadrati e una popolazione superiore agli 11.500 abitanti. E sarà incrementata notevolmente con l’affluenza dei turisti nel periodo estivo”.

Opera strategica

“Consegneremo ai cittadini – continua Sertori – un’opera strategica volta ad assicurare i più elevati livelli di tutela mediante un presìdio strategico e attivo. Nonchè la realizzazione di iniziative in materia di sicurezza urbana, lo sviluppo di sinergie operative con le forze dell’ordine, l’attuazione di interventi regionali per la prevenzione e il contrasto alla criminalità. Oltre alla promozione dell’educazione alla legalità”. “Il rilancio del territorio regionale – conclude Sertori – passa anche attraverso gli strumenti di programmazione negoziata”.

Assessore De Corato: presìdio di riferimento per la sicurezza

“La caserma dei Carabinieri di Colico per la cui realizzazione Regione interviene finanziariamente – sottolinea l’assessore a Sicurezza, Polizia locale e Immigrazione, Riccardo De Corato – rappresenta un intervento volto a garantire nel concreto la sicurezza dei cittadini e del territorio in un presidio di riferimento”.

Sottosegretario Rossi: opera attesa dai cittadini

Soddisfatto anche Antonio Rossi, sottosegretario alla Presidenza con delega allo Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi Eventi: “Regione Lombardia non perde di vista le esigenze del territorio. Con lo stanziamento di oltre 2 milioni di euro a fondo perduto partecipa alla realizzazione della nuova caserma. I cittadini attendevano da tempo il via libera al progetto che coinvolge un territorio vasto. La nuova caserma grazie alla sottoscrizione dell’Accordo locale semplificato rende infatti possibile l’unione di più enti territoriali nella volontà di costruire un’importante struttura. Quella che diventerà quindi un punto di riferimento per i Comuni nel Lecchese. La nuova caserma migliorerà, infatti, la qualità dei servizi resi ai cittadini. Nonchè il lavoro quotidiano delle forze dell’ordine per una città più sicura che risponde alle necessità di una società in continuo mutamento”.

I prossimi passi

L’Accordo locale semplificato verrà sottoscritto entro il 30 settembre dai soggetti coinvolti, pertanto Regione Lombardia, Comune di Colico e Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val D’Esino e Riviera.

Letto 132 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.