VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

NOTIFICHE RICETTE VIA SMS: ATTENZIONE, BISOGNA CONFERMARE ENTRO IL 30 APRILE
Si invita a prestare attenzione al contenuto dell'avviso pubblicato in copertina.
Leggi tutto...
FRANA SULLA TACENO - BELLANO CHE ORA E' CHIUSA AL TRAFFICO
I Vigili del Fuoco del distaccamento di Bellano stanno intervendo in queste ore sulla Bellano-Taceno per una scarica di sassi…
Leggi tutto...
IL CORTENOVA VINCE E IRROMPE IN ZONA PLAYOFF. MISTER TANTARDINI:
In attesa del posticipo di alta classifica (si giocherà mercoledì) tra Mandello e Bulciago, il Cortenova compie un ulteriore importantissimo…
Leggi tutto...
CINA E TAIWAN, UN PROBLEMA INSOLUTO
Il primo degli incontri “didattici” della Università della Terza età valsassinese, in programma mercoledi 6 marzo alle ore 16 presso…
Leggi tutto...
L'AVIS VALSASSINA PREMIA I DONATORI A BARZIO
AVIS Valsassina presenta il bilancio 2023: un’occasione per conoscere meglio quanto fatto lo scorso anno, definire le attività del 2024…
Leggi tutto...
LA CAMP RICORDA EVGENIY GLAZUNOV, LO SCALATORE SIBERIANO TROVATO SENZA VITA AI PIEDI DELL'AK-SU IN KIRGHIZISTAN
Il cuore dell’Asia è fatto di montagne. E laggiù, nel Pamir-Alai tra Kyrgyzstan e Tajikistan, s’innalza l’Ak-Su (5217 m) con…
Leggi tutto...
8 MARZO:
Venerdì 8 marzo, in occasione della Giornata internazionale della donna, la Provincia di Lecco offrirà la possibilità di partecipare gratuitamente al…
Leggi tutto...
CON L'UNITRE VALSASSINA IN VISITA AL MEMORIALE DELLA SHOA BINARIO 21
Molto interesse e anche un po' di sgomento ha suscitato la visita al Binario 21, nei circa venti soci che…
Leggi tutto...
SI
Inizia oggi, su iniziativa della FIPSAS Lecchese, la semina di 700 kg di trote nei nostri torrenti. Le semine inzieranno…
Leggi tutto...
MASCHI CONTRO FEMMINE: IN VALSASSINA VINCONO I PRIMI!
Una Valle "patriarcale"? Ebbene sì, miei cari lettori, perchè i numeri - almeno quelli - non mentono mai (poi, è…
Leggi tutto...
Altra riunione importante per lo sviluppo del progetto della nuova "tangenziale" di Primaluna.  Si sono incontrati i tecnici della Provincia,…
Leggi tutto...
AUTO FUORI STRADA A BARZIO. QUATTRO GIOVANI COINVOLTI
Grande spiegamento di mezzi di soccorso nel tardo pomeriggio sulla provinciale poco sotto l'abitato di Barzio. In corrispondenza del primo…
Leggi tutto...
A CORTENOVA E PRIMALUNA DUE INCONTRI SULLA FUSIONE DEI COMUNI
"Sbrigate" le pratiche amministrative e dato il via ad un processo che vedrà coinvolta anche Regione Lombardia, è giunta l'ora…
Leggi tutto...
DA DUE NONNI UNA LETTERA DI RINGRAZIAMENTO ALL'ASILO VENINI DI INTROBIO
Gentile Direttore di Valbiandino.net, Siamo i nonni di Elia e Raffaele, due bimbi residenti a Milano, ma che stanno trascorrendo…
Leggi tutto...
Pubblicato in Attualita`

IN DIFFICOLTA' I PENDOLARI LECCO-BERGAMO

Domenica, 11 Febbraio 2024 07:11 Scritto da  redazoione

PENDOLARI LECCO-BERGAMO, ZAMPERINI (FDI) E FRAGOMELI (PD): INCONTRO CON LA DIREZIONE REGIONALE TRASPORTI PER TROVARE PROPOSTE MIGLIORATIVE A SOSTEGNO DEI PENDOLARI.
Importante incontro con la Direzione Generale Trasporti e Mobilità sostenibile, volto a trovare soluzioni in merito all’interruzione della circolazione ferroviaria tra Bergamo e Ponte San Pietro, dovuta ai lavori finalizzati all’adeguamento dell’attuale assetto ai progetti di potenziamento infrastrutturale tra le due stazioni. Dal 5 febbraio a dicembre 2026 infatti, a disposizione dei viaggiatori è stato attivato un servizio bus per i collegamenti Milano-Bergamo via Carnate e Lecco-Bergamo.

All’incontro, presenti anche gli amministratori dei Comuni di Robbiate e di Paderno d’Adda, particolarmente interessati da questa problematica.
L’incontro, fortemente voluto dai Consiglieri Regionali lecchesi Giacomo Zamperini e Gianmario Fragomeli che hanno così commentato.
«Con questo incontro si sono gettate le basi per far sì che le istanze dei pendolari vengano accolte, e perché si trovino le soluzioni più funzionali ed efficienti in loro tutela. Tengo molto a ringraziare il Direttore Generale Trasporti e Mobilità sostenibile, Silvio Landonio, con il quale c’è stato un confronto proficuo su possibili soluzioni alternative a questa situazione che perdurerà per i prossimi tre anni.

Regione Lombardia, si è già attivata, oltre che con autobus sostitutivi, anche aggiungendo due treni lungo la tratta, in fascia oraria mattutina, così da agevolare una miglior distribuzione, soprattutto degli studenti che da quella zona si recano a Bergamo, ed evitare il congestionamento a Ponte San Pietro. Sarebbe fondamentale che anche le scuole e gli istituti scolastici interessati, si organizzino di conseguenza, predisponendo un piano che tolleri eventuali ritardi, ma anche in ottica di accoglienza per chi dovesse arrivare in anticipo a scuola.» Ha commentato il Consigliere Regionale di Fratelli d’Italia.
«Restiamo in attesa che la DG trasporti regionale, faccio un ulteriore sforzo economico ed organizzativo, prevedendo l’attivazione di alcuni bus sostitutivi, almeno la mattina, in partenza da Paderno d’Adda. Questa soluzione risponderebbe all’esigenza di attenuare il disservizio per gli studenti lecchesi verso le scuole bergamasche, su una tratta alternativa - via Trezzo - a quella congestionata di Ponte San Pietro.» conclude il Consigliere Regionale del PD Gian Mario Fragomeli

 

Letto 69 volte