VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

INTRATTENIMENTI MUSICALI IN VALSASSINA
Intrattenimenti musicali; Sabato 20 a Cremeno , il 21 a Introbio e il 27 a Taceno
Leggi tutto...
VILLA MONASTERO NELLA RETE DELL'800 LOMBARDO
Villa Monastero è entrata a far parte della Rete dell’800 Lombardo, una rete di realtà culturali, nata nel 2004, e ricostituita…
Leggi tutto...
DAL BANDO VALLI PREALPINE 2,3 MILIONI PER IL NOSTRO TERRITORIO
Era attesa ed ora è finalmente arrivata la sottoscrizione dell'accordo di collaborazione per la "Valorizzazione turistica delle Valli prealpine della…
Leggi tutto...
LA LOTTERIA DELLA SAGRA ASSEGNATA ALL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI DI LECCO
E' stata assegnata all'Associazione Nazionale Alpini di Lecco la tradizionale sottoscrizione a premi della 59^ edizione della Sagra delle Sagre:…
Leggi tutto...
IL PANATHLON LECCO IN VISITA A VILLA BERETTA A COSTAMASNAGA
Una nutrita delegazione del Panathlon International Lecco, con in testa il presidente Andrea Mauri, è stata ricevuta a Villa Beretta…
Leggi tutto...
NEL MESE DI MAGGIO IL CSC CORTENOVA RICORDA BATTISTA BENEDETTI E TONINO MELESI
Anche quest'anno il CSC Cortenova vuole ricordare due personaggi che tanto hanno contribuito alla crescita dell'Associazione.  Nel mese si maggio,…
Leggi tutto...
AMELIA CORTI, EX CEO DELLA P.F.A. E' IL NUOVO DIRETTORE GENERALE DI SACBO
Amelia Corti, volto noto in Valle per essere stata CEO della P.F.A. di Cortenova dal marzo 2013 al febbraio 2017, è…
Leggi tutto...
INTROBIO: PROSEGUONO I LAVORI SULL'ACQUADURO
Proseguono a pieno ritmo i lavori in corso sull'Acquaduro che hanno come scopo quello di mettere in sicurezza l'abitato di…
Leggi tutto...
TRE SOCCORRITORI FERITI DURANTE UN'OPERAZIONE DI SOCCORSO. L'APPELLO DEL CNSAS AD UN MAGGIORE SENSO DI RESPONSABILITA' DA PARTE DI CHI VA IN MONTAGNA
Stanno meglio i tre soccorritori del Cnsas, due uomini e una donna, rimasti feriti stanotte mentre svolgevano un’operazione di soccorso…
Leggi tutto...
ALL'UNITRE VALSASSINA SI E' PARLATO DI SPORT SEMI PROFESSIONISTICO
Non molto pubblico ma decisamente interessante l'incontro dedicato allo Sport, lunedi pomeriggio presso la Comunità Montana, organizzato dalla Università della…
Leggi tutto...
LAVORAZIONE 2.0: SI PARTE!
Domani sera, martedì 16 aprile ci sarà il primo evento pubblico nel contesto della settimana dedicata al lavoro e a…
Leggi tutto...
A CORTENOVA E PRIMALUNA DUE INCONTRI SULLA FUSIONE DEI COMUNI
"Sbrigate" le pratiche amministrative e dato il via ad un processo che vedrà coinvolta anche Regione Lombardia, è giunta l'ora…
Leggi tutto...
DA DUE NONNI UNA LETTERA DI RINGRAZIAMENTO ALL'ASILO VENINI DI INTROBIO
Gentile Direttore di Valbiandino.net, Siamo i nonni di Elia e Raffaele, due bimbi residenti a Milano, ma che stanno trascorrendo…
Leggi tutto...
Pubblicato in Attualita`

SALGONO A QUASI 600.000 EURO I COSTI DELLA CICLOPEDONALE TRA COMUNITA' MONTANA E LA PROVINCIALE

Martedì, 20 Febbraio 2024 18:43 Scritto da  Redazione

Salgono a circa 600.000 euro (593.560,92 per la precisione) i costi del tratto di ciclopedonale tra la Comunità Montana e la cappelletta posta sulla provinciale: l'Ente della Fornace ha recentemente approvato una variazione di spesa in aumento di circa 40.000 euro rispetto a quanto preventivato.

La ragione di questo incremento di costi va ricercata in alcune modifiche apportate in corso d'opera e che riguardano specificatamente l'allargamento degli ingressi della ciclabile ai tunnel e tra i raccordi e l'abbassamento della quota del tunnel sotto la SP 64 per adeguarsi alla presenza di sottoservizi tubazione del gas metano presenti nel sottosuolo delle strade sopra indicate che hanno portato ad un maggior volume di scavo e ad aumento dell’altezza delle scogliere; rientrano nella variazione anche il livellamento del terreno adiacente alla ciclabile in fregio alla via comunale, l'adeguamento e lo spostamento di sottoservizi nelle aree adiacenti al percorso ciclabile, la posa di ulteriore steccato di divisione con le proprietà private ed il percorso della pista e, in ultimo, ai fini della sicurezza della viabilità pubblica, l'aggiunta dei pezzi di protezione stradale in ferro tipo Corten in fregio alla sede ed alla SP 64.

L'apertura del nuovo tratto è prevista per questa primavera. 

Ultima modifica il Martedì, 20 Febbraio 2024 18:56
Letto 544 volte