VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

NUOVA TECNOLOGIA NEI DEPURATORI DI MANDELLO, BARZIO E BALLABIO
Nei depuratori dei comuni di Mandello del Lario e Barzio è stata attivata una nuova tecnologia che permetterà l’avvio del…
Leggi tutto...
SOCCORSO ALPINO VALSASSINA: CONCLUSE LE GIORNATE DI INFORMAZIONE PER RAGAZZI
Si sono concluse ieri le giornate di informazione dedicate ai ragazzi del Camp Rifugio Ratti Cassin dei Piani di Bobbio.…
Leggi tutto...
VENERDI' 26 LUGLIO ALLA BCC VALSASSINA DI CREMENO LA PRESENTAZIONE DELLA 59^ SAGRA DELLE SAGRE
Fissata per venerdì 26 luglio la consueta presentazione alla stampa e ai media della Sagra delle Sagre giunta alla 59^…
Leggi tutto...
VILLA MONASTERO NEL SISTEMA MUSEALE NAZIONALE
Con decreto 488 del 10 giugno scorso del Ministero della Cultura la Casa museo di Villa Monastero a Varenna è stata nuovamente…
Leggi tutto...
GRANDE SUCCESSO A CASARGO PER
Grande successo sabato 13 luglio a Casargo per Le voci delle Alpi, giornata all’insegna della musica e dell’arte organizzata dal Comune…
Leggi tutto...
CALCIO LECCO AL VIA LA STAGIONE 2024/2025
È ufficialmente iniziata con il raduno alle 18 allo stadio Rigamonti-Ceppi la stagione 2024/25 della Calcio Lecco 1912.Il presidente Aniello…
Leggi tutto...
IERI A CREVESTO IL RICORDO DEI GIOVANI DI PRIMALUNA PREMATURAMENTE SCOMPARSI
Si è svolta ieri 14 luglio l'annuale festa alla Croce di Crevesto, sopra l'abitato di Primaluna, a ricordo dei giovani…
Leggi tutto...
CHIARA AIROLDI APPRODA ALL'ATALANTA UNDER 23 (E APRE UN NUOVO CENTRO DI CURE)
La notizia era nell'aria da qualche settimana ma l'ufficialità (con la firma) si è concretizzata solo nei giorni scorsi: la…
Leggi tutto...
RICORDATO A PRIMALUNA DON LUIGI MELESI “L’UOMO DELLA SPERANZA”
Don Luigi Melesi è stato un salesiano di grande importanza, originario di Cortenova. È noto soprattutto per i suoi 30 anni…
Leggi tutto...
VALSASSINA: PRESENTATA LA XXX EDIZIONE DEL GIIR DI MONT
Presentata alla Cascina Trote Blu di Cortabbio la XXX edizione del Giir di Mont, storica gara organizzata dall’A.S.Premana inserita nei caledari…
Leggi tutto...
TUBING A GIUMELLO. UNA RIFLESSIONE DI LUCA ROTA
L’Alpe Giumello è una micro-stazione sciistica dell’alta Valsassina, con due piccoli impianti di risalita dal futuro alquanto incerto ma dotata…
Leggi tutto...
SABATO 13 LUGLIO A PASTURO INCONTRO CON ANDREA VITALI E LA REGISTA PAOLA NESSI
L'associazione Il Grinzone propone a Pasturo il prossimo 13 luglio il film documentario della lecchese Paola Nessi "ANDREA VITALI -…
Leggi tutto...
A CORTENOVA E PRIMALUNA DUE INCONTRI SULLA FUSIONE DEI COMUNI
"Sbrigate" le pratiche amministrative e dato il via ad un processo che vedrà coinvolta anche Regione Lombardia, è giunta l'ora…
Leggi tutto...
DA DUE NONNI UNA LETTERA DI RINGRAZIAMENTO ALL'ASILO VENINI DI INTROBIO
Gentile Direttore di Valbiandino.net, Siamo i nonni di Elia e Raffaele, due bimbi residenti a Milano, ma che stanno trascorrendo…
Leggi tutto...
Pubblicato in Attualita`

CONTINUANO I LAVORI DI LARIORETI IN VALVARRONE

Martedì, 02 Luglio 2024 18:41 Scritto da  Larioreti Holding

Continua il progetto di Lario Reti Holding dedicato all’adeguamento degli impianti di trattamento dei reflui fognari nel comune di Valvarrone.

Dopo l’intervento che ha portato alla dismissione degli impianti di depurazione in località Tremenico e il collettamento dei relativi reflui all’impianto di Vestreno per un valore di 1.300.000€; le successive opere di efficientamento, per un valore di 300.000€ si erano concentrate sull’impianto di depurazione in località Subiale.

Oggi, gli investimenti puntano alla località Lavadee: questa è attualmente dotata di una rete fognaria che recapita le acque nere in un impianto di trattamento costituito da fosse Imhoff.

Come per le precedenti opere, questa iniziativa si è resa necessaria in vista dell’evoluzione della normativa di riferimento e degli obiettivi di miglioramento degli scarichi idrici di Lario Reti Holding, nonché per il miglioramento dell’accessibilità dell’impianto.

valv1

Il progetto si snoderà in modo completamente analogo a quanto attuato in località Subiale, con l’ottimizzazione dei trattamenti biologici dei reflui e l’introduzione di nuove tecnologie e soluzioni logistiche. Tra le opere previste, spicca la realizzazione di una nuova strada di accesso, fondamentale per rendere l’impianto raggiungibile da mezzi d’opera.

Si proseguirà poi con l’installazione di manufatti prefabbricati, indispensabili per ospitare i nuovi macchinari dedicati alla separazione dei rifiuti solidi e alla corretta gestione dei flussi di liquame in ingresso.

Non mancheranno interventi di miglioramento dell’accessibilità e della sicurezza, come la posa di nuove recinzioni per delimitare l’area dell’impianto e la realizzazione di nuove aree per agevolare le operazioni di manutenzione.

Infine, si provvederà alla realizzazione di nuovo allaccio dell’area di impianto di trattamento del refluo alla rete di acquedotto. Contestualmente a questa parte delle opere che interesseranno alcune vie della zona si provvederà al rifacimento del tratto della rete di acquedotto esistente e ai nuovi allacci delle abitazioni.

I lavori, dal valore di 300.000 euro, termineranno entro la fine dell’estate e dopo un periodo di assestamento, si provvederà al ripristino definitivi della zona seguendo i caratteri morfologici originali del territorio.

Letto 81 volte