VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

Pubblicato in Sport

RUGBY LECCO INARRESTABILE SCONFITTO ANCHE IL SAVONA 37 A 14

Lunedì, 30 Ottobre 2023 06:41 Scritto da  Giuseppe Mazzoleni

RUGBY LECCO: Sala, Cappelletti, Zappa, Rusconi, Riva, Coppo, Pellegrino, Cattaneo, Maspero, Pandiani, Valentini, Galli, Shalby, Vacirca, Robledo: A DISPOSIZIONE: Molteni, Seregni, Orlandi, Catania, Crimella, Mauri, Malzanni. ALLENATORE: Sebastian Damiani ASSISTENTE ALLENATORE: Giancarlo Locatelli.

MARCATORI: Pellegrino pun., Robledo meta, Pellegrino tr., Valentini meta, Cappelletti meta, Pellegrino tr., Shalby meta, Pellegrino tr., Maspero meta, tr. Coppo.

Ancora una vittoria, la quarta consecutiva, del Rugby Lecco che sconfigge in casa Savona, con un punteggio rotondo e rimane ad un punto dal Piacenza capolista.

L’inizio è però ad appannaggio degli ospiti che vanno subito in meta per il 5 a 0. Lecco non si perde d’animo e si riversa nella metà campo avversaria, arrivando a conquistare una punizione al 13° che Pellegrino trasforma. I ragazzi di Damiani insistono nella loro pressione e giungono alla meta con Robledo e successiva trasformazione di Pellegrino.

Lecco inarrestabile non permette agli ospiti di uscire dalla propria metà campo, andando ancora in meta, questa volta con Valentini. Savona è in confusione, non riesce a fermare la spinta Bluceleste che al 25° va ancora in meta con Cappelletti e trasformazione di Pellegrino. Solo nel finale di tempo gli ospiti riescono a spezzare la difesa di Lecco conquistando una punizione che porta il punteggio sul 23 a 8. Il primo si chiude su un’altra punizione per Savona che però non viene trasformata.

Come nel primo tempo la partenza è a favore di Savona che si guadagna una punizione che trasformandola si porta sul 11 a 22. I Blucelesti si riprendono subito e vanno ancora in meta, questa volta con Shalby e trasformazione di Pellegrino, con i padroni di casa che si portano sul 30 a 11.

Nella parte centrale del secondo tempo il gioco si interrompe spesso, per infortuni di cui anche l’arbitro ne viene coinvolto e diventa anche confuso da entrambe le parti. Savona ne approfitta trasformando l’ennesima punizione raggiungendo i 14 punti. Si arriva così al 30° quando Maspero è bravo ad andare in meta con trasformazione di Coppo ed è 37 a 14.

Nel finale di tempo i Blucelesti sembrano poter andare ancora in meta arrivando ad un metro dalla realizzazione, ma Savona fa mura e resiste.

 

RISULTATI 4^ GIORNATA:

 

CUS MILANO RUGBY ASD - ASD AMATORI RUGBY CAPOTERRA: 9-9

 

ASD RUGBY VARESE - PIACENZA RUGBY CLUB ASD: 8-43

 

C.U.S. GENOVA ASD - ASD RUGBY BERGAMO 1950: 29-24

 

IVREA RUGBY CLUB ASD - RUGBY RHO ASD: 21-29

 

RUGBY LECCO TUTTOCIALDE-AGOSTANI - SAVONA RUGBY ASD: 37-14

 

SSD PRO RECCO RUGBY A.R.L. - ASD RUGBY CERNUSCO; RINVIATA PER IMPRATICABILITA’ DEL CAMPO

 

CLASSIFICA

PIACENZA RUGBY CLUB ASD 20

RUGBY LECCO TUTTOCIALDE-AGOSTANI 19

C.U.S. GENOVA ASD 14

ASD AMATORI RUGBY CAPOTERRA 12

ASD RUGBY BERGAMO 1950 11

CUS MILANO RUGBY ASD 10

RUGBY RHO ASD 7

ASD RUGBY CERNUSCO 5

SSD PRO RECCO RUGBY A.R.L. 4

IVREA RUGBY CLUB ASD 1

ASD RUGBY VARESE 1

Letto 152 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)