VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

LA REGIONE STANZIA 15,6 MILIONI PER INTERVENTI SUL DISSESTO IDROGEOLOGICO. IN VALLE INTERESSATI BARZIO, PRIMALUNA E TACENO
Un piano da oltre 15,6 milioni di euro, per un totale di 42 interventi in dieci province della Lombardia. Sono…
Leggi tutto...
Nella tranquilla e pittoresca Frazione Maggio del Comune di Cremeno, nel cuore della provincia di Lecco, si erge un Centro…
Leggi tutto...
L'ALIMENTAZIONE NEL MEDIOEVO AL CENTRO DI UNA CONFERENZA A VIMOGNO
Cosa si mangiava durante il Medioevo? quali le bevande e gli alimenti più consumati e quali quelli meno adatti? Lo…
Leggi tutto...
MATTEO GRATTAROLA FA QUINDICI (TITOLI ITALIANI)
Due splendide giornate di gara hanno offerto i primi verdetti definitivi del Campionato Italiano Trial 2024. A Pragelato, località turistica della Val Chisone…
Leggi tutto...
I NOVANT'ANNI DEL GRUPPO ALPINI DI PRIMALUNA
Grandi festeggiamenti ieri a Primaluna dove il Gruppo Alpini ha celebrato il novantesimo di fondazione. Le Penne Nere dalla Pieve…
Leggi tutto...
DUE INTERVENTI E UNA ESERCITAZIONE PER IL SOCCORSO ALPINO VALSASSINA NEL FINE SETTIMANA
Sono due gli interventi che hanno interessato, nel fine settimana, i tecnici della Stazione di Valsassina - Valvarrone, XIX Delegazione…
Leggi tutto...
PASTURO SENZA UFFICIO POSTALE DAL 22 AGOSTO AL 17 SETTEMBRE
Per consentire la ristrutturazione dei locali secondo le indicazioni del Progetto Polis, l'ufficio postale di Pasturo resterà chiuso dal prossimo…
Leggi tutto...
AFFLUENZA DA RECORD PER SANTA MARIA MADDALENA A PRATO SAN PIETRO
La festa patronale di Santa Maria Maddalena (tuttora in corso a Prato San Pietro) ha fatto registrare un'affluenza che se…
Leggi tutto...
DOMENICA PROSSIMA E' LA GIORNATA MONDIALE DEI NONNI E DEGLI ANZIANI
“Nella vecchiaia non abbandonarmi” (cfr. Sal 71,9). Domenica 28 luglio 2024 si celebrerà la IV Giornata Mondiale dei Nonni e degli Anziani. Il…
Leggi tutto...
DON STEFANO COMMENTA IL VANGELO DELLA NONA DOMENICA DOPO PENTECOSTE
Ci sono tre cose che deve fare chi vuole  essere davvero il discepoli Signore Gesù. Rinnegare se stesso, prendere la…
Leggi tutto...
SABATO A PALAZZO MANZONI DI BARZIO INCONTRO CON LA SCRITTRICE EMANUELA FONTANA
SABATO 20 LUGLIO alle ORE 17.00, EMANUELA FONTANA presenta il suo romanzo "LA CORRETTRICE. L'EDITOR SEGRETA DI ALESSANDRO MANZONI" -…
Leggi tutto...
RITROVATO SUL K2 LO ZAINO DELL'ALPINISTA LORENZO MAZZOLENI. LO RIFERISCE LA RIVISTA DEL CAI
"Venerdì 19 luglio i membri della spedizione K2-70 hanno ritrovato uno zaino Ferrino lungo il ghiacciaio in direzione del campo…
Leggi tutto...
PREMANA IN MOSTRA A LAS VEGAS
Le eccellenze premanesi saranno protagoniste al Cosmoprof di Las Vegas in programma dal 23 al 25 luglio prossimi. Sarà il…
Leggi tutto...
NUOVE ADESIONI PER SiAMO LECCO
Il tavolo per l’alternativa di SiAmoLecco accoglie tre preziosi contributi che opereranno nei seguenti settori: Servizi Sociali, Sport e Sanità.…
Leggi tutto...
PRESENTATA IERI LA PRIMA SQUADRA DEL CSC CORTENOVA
Presentata ufficialmente ieri sera al "Todeschini" di Bindo la rosa della prima squadra del CSC Cortenova che dal 19 agosto…
Leggi tutto...
NUOVA TECNOLOGIA NEI DEPURATORI DI MANDELLO, BARZIO E BALLABIO
Nei depuratori dei comuni di Mandello del Lario e Barzio è stata attivata una nuova tecnologia che permetterà l’avvio del…
Leggi tutto...
SOCCORSO ALPINO VALSASSINA: CONCLUSE LE GIORNATE DI INFORMAZIONE PER RAGAZZI
Si sono concluse ieri le giornate di informazione dedicate ai ragazzi del Camp Rifugio Ratti Cassin dei Piani di Bobbio.…
Leggi tutto...
VENERDI' 26 LUGLIO ALLA BCC VALSASSINA DI CREMENO LA PRESENTAZIONE DELLA 59^ SAGRA DELLE SAGRE
Fissata per venerdì 26 luglio la consueta presentazione alla stampa e ai media della Sagra delle Sagre giunta alla 59^…
Leggi tutto...
Pubblicato in Attualita`

ALL'UNITRE VALSASSINA SI E' PARLATO DI SPORT SEMI PROFESSIONISTICO

Martedì, 16 Aprile 2024 08:52 Scritto da  Enrico Baroncelli

Non molto pubblico ma decisamente interessante l'incontro dedicato allo Sport, lunedi pomeriggio presso la Comunità Montana, organizzato dalla Università della Terza Età Valsassina, con la partecipazione di Alessio Carciolli, intervistato dal giornalista sportivo Giuseppe Mazzoleni.
Un incontro che ha portato a un "dietro le quinte" del mondo sportivo, anche a livello semi-professionistico. "Io sono uno che è arrivato un po' a mezza strada, ha detto il calciatore trentacinquenne, oggi in forza alla Casatese, Serie D girone B, nè molto in alto ma neanche troppo in basso ".

Un percorso iniziato a 17 anni, quando ha cominciato a pensare al calcio come al suo lavoro: "Non fai altro che allenarti e giocare, l'ho fatto per questi ultimi 18 anni, ma adesso che sto arrivando anch'io alla fine del mio ciclo sportivo, devo cominciare a pensare a farmi una nuova vita , a cercare un lavoro come tutti, ma a quarant'anni non sarà facile" .

Alessio, che ha ottime doti comunicative e una viva intelligenza, vorrebbe laurearsi in Scienze Motorie e diventare professore di Ginnastica (oppure in alternativa studiare Biologia).

"Ci sono tanti genitori che spingono i loro figli, anche quelli meno dotati, su questa strada, nella speranza che diventino dei famosi giocatori, e a volte addirittura pagano gli allenatori per far entrare in campo i loro figli. Ma sono molto pochi quelli che ce la fanno, la concorrenza è spietata".
La situazione è diventata ancora più difficile da quando si è instaurata l'abitudine, presso le società sportive, di andare a cercarsi le nuove promesse calcistiche addirittura all'interno dei paesi africani. "In quei paesi - ha detto Alessio - ci sono dei giovani alti, con una struttura fisica spesso diversa dalla nostra e molto sviluppata, di cui a volte non sai nemmeno l'età (non essendoci carta d'identità nè censimenti regolari) che vengono portati a giocare in Italia."

Nel mondo del calcio, anche a livello semiprofessionistico, come noto circolano parecchi soldi: "il problema è che quando sei giovane non hai la maturità per saperli investire adeguatamente, pensando al tuo futuro. Spendi e basta, i soldi che ti entrano, anche se molto più numerosi di un comune lavoratore, escono con grande facilità, e quando hai finito il tuo ciclo spesso ti ritrovi senza niente".

Il problema dei trasferimenti: "ho giocato in otto regioni italiane, soprattutto del centro Nord, e ogni volta bisogna cercare casa, traslocare, abbandonare i vecchi amici e cercare di farse di nuovi". Soprattutto con i compagni di squadra: "Non basta giocare bene in campo, bisogna essere affiatati anche a livello personale, è importante creare un buon clima all'interno dello spogliatoio, dove ci sono dei veri e propri "leaders".

E' quello ad esempio che è mancato alla Calcio Lecco: fino a Novembre 2023 la squadra andava ancora bene, ha aggiunto Giuseppe Mazzoleni. Ma quando qualcuno ha detto : "cambieremo tutti i giocatori" e in effetti sono stati cambiati 15 giocatori su 20, il feeling si è spezzato. Molti giocatori si sono sentiti usati e persi, in un clima di precarietà, e il Lecco è purtroppo precipitato in una lunga crisi che probabilmente lo riporterà in serie C.

Un ultimo accenno al problema delle sostanze stimolanti e delle medicine che i giocatori spesso devono prendere "i ritmi sono molto stressanti, ed è inoltre molto facile farsi del male". "Io mi sono rotto qualche anno fa i legamenti al ginocchio, e mancava poco alla conclusione del mio contratto. Sono stato praticamente lasciato solo a curarmi e a mie spese, senza nessun aiuto da parte di qualche società, e quando mi sono ripresentato, dopo circa un anno, il mio contratto valeva molto di meno, anche se per fortuna ce l'ho fatta a recuperare, ma molti dopo un incidente serio smettono".

Infine l'argomento della dieta: "io sono vegetariano " ha detto Alessio "ma cerco di introitare tutti i carboidrati e le calorie (circa 3000 al giorno) che servono per un atleta. Pasti quindi 5 volte al giorno, da una colazione abbondante con uova, al pranzo, alla merenda, cena e un ultimo assaggio verso le 11 prima di andare a letto".
Stare attenti alla alimentazione è importante: niente vino e ancor meno alcolici, una dieta equilibrata ricca di verdure , pollo pesce e carne bianca".

In conclusione ancora tanti auguri ad Alessio, che sarebbe sicuramente un bravissimo professore di Educazione Fisica, anche per la sua comunicativa e la correttezza morale che ha dimostrato.

Enrico Baroncelli
www.unitervalsassina.it

Ultima modifica il Martedì, 16 Aprile 2024 08:58
Letto 283 volte