VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

Pubblicato in Sport

CORTENOVA, FLOP CON IL VERCURAGO. I PLAYOFF SI ALLONTANANO

Lunedì, 18 Marzo 2024 14:36 Scritto da  Redazione Sportiva

Niente da fare per il Cortenova che ieri ha subito un pesantissimo 1 - 2 casalingo contro la penultima in classifica, in una partita che ha sostanzialmente ricalcato quella di andata. Gialloblù in vantaggio, pareggio dei lecchesi, espulsione di un giocatore, gol sconfitta: il tutto significa che dei 15 punti che ha il Vercurago in classifica ben sei sono stati guadagnati contro i ragazzi di Mister Andrea Tantardini.

Ad un inizio complicato ha fatto seguito la bella azione del vantaggio ed il gol segnato sembrava aver sciolto la compagine di casa che riusciva ad andare al riposo sull' 1 - 0. Purtroppo nel secondo tempo la squadra ha subito il ritorno dei vercuraghesi che hanno dimostrato, se non altro, di avere più fame e più voglia raggiungendo prima il pareggio e poi segnando la rete della vittoria.

Delusione totale con il Mister che ammette "Quest anno, siamo incapaci di vincere partite sporche come ieri" e che "questa sconfitta non sarà facile da digerire psicologicamente".

"Non mi spiego - afferma il direttore sportivo Innocente Magni - una prestazione così deludente. Perdere sei punti contro una formazione così è veramente imbarazzente. Resta il solito problema: le occasioni per raddoppiare le abbiamo anche avuto, ma non riusciamo a concretizzare".

Quello di ieri era probabilmente l'ultimo treno per agganciarsi ai playoff che ora paiono molto lontani anche se la classifica e la matematica al momento sembrerebbero dire il contrario.

Certo è che se non vinci in casa con la penultima della graduatoria è difficile poi pensare di poter raggiungere l'obiettivo della stagione.

In settimana si recupereranno alcune partite rinviate per il maltempo domenica scorsa e la classifica prenderà un assetto più definitivo.

Il prossimo turno vedrà i gialloblù impegnati sul campo dell'Osnago e quella, probabilmente, sarà l'ultima occasione da sfruttare. Poi mancheranno solo quattro giornate al termine, troppo poche per rincorrere chi sta davanti.

 

 

 

Ultima modifica il Martedì, 19 Marzo 2024 15:15
Letto 161 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)