VALBIANDINO.NET

Valbiandino.net : notizie dalla Valsassina e non solo...

Pubblicato in Sport

IL CORTENOVA RIALZA PREPOTENTEMENTE LA TESTA

Lunedì, 25 Marzo 2024 10:15 Scritto da  Redazione Sportiva

Dopo la delusione di domenica scorsa (la sconfitta casalinga con il Vercurago brucia ancora) i ragazzi di Mister Andrea Tantardini si sono prontamente riscattati rifilando un perentorio 1 - 4 a domicilio all'Osnago, rientrando in piena corsa playoff.

Tutto dipenderà dalle prossime quattro e ultime giornate di cui tre saranno disputate sul campo amico, due delle quali con Verderio e Mandello che come il Cortenova stanno cercando di raggiungere la post season mentre il Bulciago - a meno di imprevedibili sconvolgimenti - ormai sembra già in Prima Categoria. 

"La squadra - tiene a sottolineare Mister Tantardini - è da 2 mesi che sta giocando bene: arrivavamo da 2 sconfitte immeritate visto la qualità del gioco e le occasioni create. Non sono solito parlare dei singoli, ma ier un applauso se lo sono meritati Ripamonti, Federico Gianola (un 2003 ndr) e Andrea Tenderini: hanno disputato una buonissima gara e colto alla grande l'occasione avuta visto i pochi minutaggi precedenti".

Sulla rincorsa ai playoff non si molla.

"Noi - dice Tantardini - ci crediamo e lotteremo fino alla fine. Imperativo sfruttare le 3 partite casalinghe".

Anche il direttore sportivo Innocente Magni è ovviamente soddisfatto e parla di una "prestazione di carattere" della squadra che è finalmente riuscita a finalizzare il proprio gioco (ed uno dei problemi spesso evidenziati quest'anno dai gialloblù è stata proprio la difficoltà di far entrare il pallone in rete).

"Un prestazione davvero buona in tutti i reparti - aggiunge Magni - e ci auguriamo sia di buon auspicio per il finale di campionato".

Per comprendere meglio la classifica bisogna tener conto che Bulciago, Verderio e Lomagna hanno una partita in meno, mentre l'Oratori Lecco Alta ne ha due da recuperare. Ovviamente a Cortenova si spera in qualche passo falso, cosa non inusitata per un girone dove nel corso della stagione di alti e bassi se ne sono visti in quantità.

Come detto, il Cortenova disputerà in casa tre delle ultime quattro partite: il 7 aprile - alla ripresa post pasquale - ospiterà il Verderio (diretta concorrente), il 14 aprile l'Aurora San Francesco e il 28 aprile nell'ultima giornata il Mandello (che oggi è secondo). Unica trasferta, sempre pericolosa, quella del 21 aprile in casa del Foppenico (oggi ancora in lizza per i playoff).

Un finale di fuoco, insomma, ma c'è da considerare che i gialloblù hanno sofferto sempre più con le squadre meno accreditate rispetto a quelle ritenute più forti.

Letto 233 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)